8 marzo, sciopero internazionale femminista

Quella contro le donne è una guerra dichiarata. La dichiarano gli amministratori leghisti quando incitano allo stupro, i ministri della Repubblica italiana quando tollerano e giustificano la violenza sui social, i politici che persistono nel far apparire le donne come oggetti o trofei da esibire. La dichiarano tutte le persone che perpetrano e accettano tacitamente […]

Read more

Giù le mani dalle legge 194!

Liberu esprime preoccupazione per lo scenario che si sta andando a delineare in tema dei diritti delle donne. Da qualche tempo è in corso una raccolta firme per un referendum, promosso dal Comitato No194, che chiede l’abolizione della legge 194, che permette alle donne di scegliere se continuare o no una gravidanza, e sostituirla con […]

Read more

Liberu contro il Disegno di legge Pillon

Liberu manifesta tutta la sua contrarietà al disegno di legge Pillon, in discussione in commissione giustizia del senato dal 10 di settembre. Il disegno di legge che intende riformare la normativa sull’affido condiviso rappresenta un grave rischio per la crescita equilibrata dei bambini all’interno delle loro famiglie. E’una riforma, che partendo dall’idea di tutela dei […]

Read more

L’8 marzo non è una ricorrenza

Il risultato delle elezioni politiche italiane riconferma l’aumento del sostegno popolare alla destra sessista, conservatrice e oscurantista, quanto di peggio ci si poteva aspettare sul fronte dell’emancipazione femminile e della conquista dei diritti delle donne. A dispetto di certa politica che strumentalmente cerca di presentare gli immigrati come emblema della violenza sulle donne, tra le […]

Read more

Sciopero Internazionale Femminista

8 Marzo, Liberazione Nazionale e Liberazione Femminile ​ Liberu ha come obiettivo la costituzione di una Repubblica sarda fondata sull’uguaglianza e la libertà, e la liberazione della donna dal rapporto sociale di subordinazione all’uomo sarà, in questo processo politico, uno dei punti cardine della nostra lotta di liberazione nazionale. Convinti del fatto che in un […]

Read more