Elezioni Europee e ingiustizie, le indicazioni di Liberu

Le elezioni europee rappresentano per il popolo sardo un miraggio, un’occasione di partecipazione democratica scippata dalle logiche rappresentative italiane. Il Parlamento Europeo, in sé, ha ben poca influenza sulla vita di centinaia di milioni di Europei: le decisioni salienti che condizionano veramente la vita economica e sociale dei cittadini vengono prese dalla Trojka, cioè da […]

Read more

Elezioni amministrative a Sassari: Liberu sostiene ÈVVIVA LA CITTÀ

Per le elezioni comunali di Sassari del 16 giugno 2019 Liberu sostiene con convinzione e con impegno diretto la lista “E’vViva la città”, rappresentata dalla candidata sindaca Marilena Budroni. La lista civica “E’vViva la città” è nata da un lungo percorso di confronto democratico tra le forze realmente attive a Sassari nel campo della militanza […]

Read more

A noi la scelta: vogliamo lottare o scomparire?

Questa cartina mostra in rosso i comuni che hanno visto diminuire la propria popolazione nel corso del 2018, in blu quelli che la hanno vista aumentare o restare stabile rispetto all’anno precedente. L’immagine descrive bene la situazione inquietante che la nostra isola sta vivendo. Migliaia di persone ogni anno, soprattutto giovani, abbandonano la Sardegna costretti […]

Read more

Il 5 Aprile saremo in piazza contro la violenza sulle donne

Liberu aderisce alla manifestazione indetta dal Centro Antiviolenza Onda Rosa Nuoro per dire basta alla violenza maschilista. Scendiamo in piazza contro i femminicidi, animati dalla gelosia e dal possesso, contro la violenza psicologica, contro la segregazione, contro l’annientamento dell’identità e per difendere il nostro diritto alla vita, alla dignità, alla libertà e alla felicità.  Abbiamo […]

Read more

Liberu partecipa al sit-in contro il nucleare a Cagliari

Liberu ribadisce la propria contrarietà all’installazione di centrali nucleari e allo stoccaggio di scorie radioattive sul territorio sardo. Chiede che il Presidente della Regione Sardegna e il Governo sardo neoeletto dichiarino pubblicamente la propria indisponibilità in merito alla paventata possibilità che la nostra isola possa ospitare centrali o scorie nucleari radioattive, rispettando la volontà popolare […]

Read more

L’ 8 marzo e lo sciopero internazionale femminista

Quella contro le donne è una guerra dichiarata. La dichiarano gli amministratori leghisti quando incitano allo stupro, i ministri della Repubblica italiana quando tollerano e giustificano la violenza sui social, i politici che persistono nel far apparire le donne come oggetti o trofei da esibire. La dichiarano tutte le persone che perpetrano e accettano tacitamente […]

Read more

Liberu col Venezuela e il suo legittimo Presidente!

Liberu esperime totale e incondizionata solidarietà al popolo venezuelano e al suo legittimo presidente, Nicolas Maduro, che in questi giorni vivono momenti di forte tensioni legate all’ennesimo tentativo degli Usa di indebolire il processo rivoluzionario Bolivariano. Mercoledì 23 gennaio l’ennesimo burattino di Washington, il semisconosciuto deputato della destra golpista Guaidò, si è autoproclamato Presidente del […]

Read more

Longevità e assistenza agli anziani, la nostra visione

Il bilancio di fine legislatura stilato dalla giunta Pigliaru sui benefici apportati dalla riforma sanitaria non corrisponde ai fatti. Oltre alle autocelebrazioni e ai conti di bilancio, esiste una realtà fatta di grandi e piccoli ospedali dove medici ed infermieri ogni giorno devono combattere anche contro l’assenza di farmaci e siringhe e contro la mancanza […]

Read more

Veleni di Stato

Pensate a quanto sono spettacolari le dune di Porto Pino. Quanto sarebbe stato bello e ricco quel litorale, 30 chilometri di spiagge con sabbia bianca e finissima, anfratti, scogli, mare limpido. Un paradiso in terra che per quasi la sua totale estensione ci è negato. Un patrimonio di tutti, inaccessibile. A causa dell’occupazione militare in […]

Read more

Faedda sa Limba tua

Quando arrivi a Bruxelles e parli in sardo nessuno storce il naso perché ognuno parla la propria lingua. Invece nella nostra terra succede spesso che siamo indotti ad una forma di vergogna nel parlare la lingua imparata in famiglia. Per me il sardo è la lingua con cui esprimo i sentimenti, con cui esprimo le […]

Read more

Previous1234NextLast

Page 2 of 17